Facebook è un valore aggiunto per la tua attività. Ti permette di essere costantemente a contatto con i tuoi clienti consolidati o, meglio ancora, potenziali. Ma non tutte le pagine Facebook sono apprezzate dai visitatori, alcune addirittura sminuiscono il valore dei prodotti o dell’attività. Non c’è niente di peggio di una pagina fatta solo perché come ci ha detto qualcuno: “bisogna essere presenti su Facebook perché ci sono tutti”! Ma senza una formazione adeguata e giuste regole di condotta , la pagina resta lontana dalle preferenze degli utenti.

Ecco le 5 regole da tenere sempre a mente per organizzare efficacemente la propria pagina Facebook efficace.

1 – Una attività commerciale deve avere una PAGINA e non un profilo personale. Si va contro le direttive di comportamento di Facebook e si potrebbe rischiare di perdere tutti i contatti da un giorno all’altro. Il “cacciatore di amicizie” viene etichettato come “non professionale” e disturbatore. Solo una pagina può ottenere i tanto desiderati “mi piace” e solo una pagina può essere sponsorizzata.

2 – Non credere che la tua pagina abbia valore solo in funzione dei “mi piace”: ci sono pagine con migliaia di “mi piace” ma che non producono alcuna interazione con i post e il pubblico. I “mi piace” vanno conquistati e non solo acquistati. Vale il principio del “pochi ma buoni”;

3 – Quando si iscrive la propria attività su Facebook è fondamentale completare tutte le parti relative alla presentazione della vetrina andando nel menu INFORMAZIONI e rispondendo a tutte le richieste. Non tralasciare soprattutto i capi DESCRIZIONE, LOCALIZZAZIONE, ORARI, CONTATTI, FASCIA DI PREZZO e, chi lo ha, l’INDIRIZZO del SITO;

4 – Quando si crea un POST è estemamente necessario utilizzare immagini di buona qualità, con inquadrature non banali, in grado di valorizzare il prodotto o il servizio che si propone. Attenzione ad utilizzare immagini scaricate dal web: potrebbero essere coperte da copyright la cui violazione è  sanzionabile a norma di legge. Preferite foto fatte con fotocamera reflex o compatta piuttosto che smartphone o tablet in quanto questi producono immagini “piatte” non emozionali.

IMG_5743

Una foto così comunica subito qualità, freschezza, colore dell’ambiente e stimola all’interazione con la pagina, ai mi piace e alla condivisione.

5 – Meglio pochi POST ma curati e ben argomentati piuttosto che molti POST con scarsi contenuti, disorientanti e poco coerenti con la propria attività. Se è vero che il gattino che fa cose buffe porta “mi piace” è pur vero che, a meno che non si abbia un negozio di animali, questi “mi piace” non incrementano le vendite.

6 – Per saperne di più ed avere un vantaggio per la tua attività, contattaci e riceverai un buono del valore di 80,00 € da utilizzare entro il 31/10/2015 per conoscerci dal punto di vista professionale, non solo a parole, ma con i fatti dei nostri servizi.